Post

Il Museo della scuola
Paolo e Ornella Ricca

La scuola italiana appare oggi in un cambiamento epocale, per le modalità didattiche a distanza e per il ripensamento di luoghi e spazi in vista della riapertura. Si progettano nuovi banchi scolastici  concettualmente lontani dalla postazione tradizionale che, a parte trascurabili cambiamenti, ha accompagnato generazioni di studenti. Il pensiero corre a tutto ciò che storicamente ha caratterizzato la scuola intesa come luogo e spazio fisico e agli oggetti che hanno fatto da corredo e raccontato la sua storia ...

Leggi altro
Post

Banksy
La porta con “La ragazza in lutto” torna al Bataclan

Banksy, l’artista più rappresentativo della Street Art, tra le personalità più influenti dell’arte contemporanea mondiale, nasconde la sua identità dietro a uno pseudonimo e fa dell’invisibilità, che considera un superpotere, la cifra esistenziale, affidando  messaggi  forti ed evocativi a opere che raccontano, denunciano, omaggiano. Dipinti, serigrafie, stencil, murales, installazioni testimoniano la straordinaria attenzione dell’artista alle contraddizioni del mondo contemporaneo. Le sue opere comunicano parole non dette ed emozioni elaborate in silenziosa riflessione ...

Leggi altro
Post

Carosello...
e poi tutti a nanna

La televisione e il televisore, due parole che nascono insieme e insieme definiscono due realtà che hanno cambiato l’Italia. La televisione arriva dopo la radio, con la forza dirompente delle immagini e apre una finestra sul mondo. Il televisore è una scatola magica da cui escono immagini traballanti in bianco e nero e diventa il sogno degli Italiani. Nel 1954, quando entrambe le parole cominciano a circolare in modo consapevole tra la gente, un televisore costa 250mila lire, l’equivalente del reddito annuo di una famiglia di ceto medio. Il costo proibitivo lo rende desiderato da molti ma acquistabile da pochi ...

Leggi altro
Post

Ennio Morricone
Note per tutti, note per sempre

Ennio Morricone e la sua musica sono parte integrante della narrazione dell’Italia all’estero. Non c’è aspetto della vita culturale e artistica italiana che non intersechi il suo racconto con la straordinaria arte di Ennio Morricone. La sua scomparsa consegna il compositore, già nella storia della musica, all’eternità e le sue note, nate per tutti, diventano note per sempre. La sua musica resterà a raccontare e a emozionare, chi la incontra nell’esecuzione e chi la incontra nell’ascolto ...

Leggi altro